Be2 Come Funziona? : Recensione – Opinioni e Costo

Be2 come funziona - recensione e costo

Il mondo degli incontri on line propone opzioni per tutti i gusti e per tutte le esigenze, e questo vale anche se si considerano le relazioni durature. Anche se oggi sentiamo spesso parlare di scambi di coppia, di flirt e di incontri di solo sesso, sono ancora numerosi gli italiani che invece cercano soltanto la propria anima gemella.

Chi non tollera la solitudine, e chi desidera trovare un compagno per la vita, oggi può appoggiarsi al web e a siti come Be2.it. Ecco perché in questo articolo scopriremo insieme una recensione su Be2: ti basta proseguire con la lettura, per conoscere ogni singolo aspetto di questo portale di incontri.

Cos’è e come funziona Be2

Come anticipato poco più sopra, Be2 è una piattaforma di dating online nata per mettere in contatto le persone che desiderano trovare un partner per una relazione seria. Niente incontri casuali o votati al solo sesso, visto che qui la regola è “trovare l’anima gemella”. Lo scopo manifesto di questo sito, difatti, è permettere ai membri iscritti di iniziare una storia d’amore destinata a durare e a regalare ad entrambi grandi soddisfazioni.

be 2 registrazione

All’interno di questo portale il sentimento vince su tutto il resto, persino sul sesso, e le opportunità per coronare questo sogno non mancano di certo. Secondo i dati ufficiali, non a caso, si parla di un servizio che ad oggi conta più di 760mila utenti iscritti e attivi. Un altro vantaggio sta nel fatto che la percentuale di uomini e donne è quasi pari, e che il sito garantisce il totale rispetto della privacy (ogni profilo è anonimo e non tracciabile).

Siccome si parla di una piattaforma seria, è normale assistere ad una fase di registrazione più lunga della media. Qui non potrai limitarti ad inserire un nickname e una mail, perché dovrai rispondere alle domande di un vero e proprio questionario online. Il perché di tutto questo te lo spiegheremo più avanti, ma ora vogliamo farti qualche esempio pratico delle domande che troverai sul form.

Dovrai inserire delle risposte relative al carattere della persona che stai cercando, e dovrai anche spiegare qual è il tuo grado di fiducia e cosa vorresti sapere dal tuo partner durante i primi messaggi scambiati. Potremmo proseguire all’infinito, perché il questionario è davvero professionale.

A cosa serve, dunque? A tracciare un profilo che possa consentire all’algoritmo di matching di “accoppiarti” ad altri utenti ritenuti idonei alle tue richieste. A tal proposito è bene dire che sul web si trovano pochi siti che raggiungono questo livello di profondità: si parla non a caso di un algoritmo che ha già fatto la fortuna di molte persone, come testimoniato dalle varie opinioni su Be2. Anche per questo motivo, noi ti consigliamo di prenderti il giusto tempo per rispondere alle domande del questionario: anche se è molto lungo, la sincerità è necessaria per consentire al sistema di capire come sei fatto, e quali risultati preferiresti ottenere.

Per quanto riguarda il funzionamento, anche qui servirebbe scrivere un romanzo, perché Be2.it è in assoluto uno dei portali di incontri online più completi in rete. In primo luogo, una volta effettuato l’accesso, il sito ti ricorderà che è il caso di caricare delle foto (anche più di una). Il tutto per renderti riconoscibile agli occhi altrui, e per aumentare le chance di ottenere contatti dalle altre persone.

In secondo luogo, puoi attivare sin da subito il servizio gratuito di messaggistica: questo ti permette di selezionare una delle domande in lista e di rivolgerla in automatico agli utenti che contatterai in futuro. Sul tuo profilo potrai sin da subito scoprire una lista delle donne che l’algoritmo reputa più idonee per te. Potrai anche consultare la tua casella di posta privata, per leggere i messaggi che ti arriveranno.

Altre info interessanti sulla sezione profilo sono le seguenti: qui puoi scoprire le persone che hanno visitato la tua pagina, la lista dei preferiti e una serie di schede di donne, che puoi “polliciare” oppure rifiutare. Infine, in alto sulla barra del menu trovi anche la voce “Chi c’è online”, che ti permette di scoprire gli utenti attivi in quel momento. Comunque avrai già notato che le foto delle utenti sono oscurate, e che alcune funzioni non puoi usarle: per avere una risposta, consulta il prossimo paragrafo.

Il servizio è gratuito o a pagamento?

Molti utenti in rete si chiedono se Be2 è a pagamento, e la risposta è “nì”: nel senso che l’iscrizione è del tutto gratuita, e che le funzioni base (pochissime) sono disponibili senza pagare un solo euro. Di contro, quasi tutte le altre funzioni vengono attivate solo previo abbonamento al servizio. Per farti un esempio, non puoi vedere in alcun modo le foto delle utenti, e non puoi nemmeno sfruttare le opzioni dei preferiti o scoprire chi ha visualizzato il tuo profilo.

In realtà, senza pagare, scoprirai presto di non poter conoscere le ragazze, a meno che non siano loro a contattarti. Questo per via del fatto che ti viene preclusa la possibilità di scrivere tu per primo. A questo punto la vera domanda diventa: quanto costa Be2.it?

  • 3 mesi di abbonamento: 29,90 euro al mese
  • 6 mesi di abbonamento: 19,90 euro al mese
  • 12 mesi di abbonamento: 14,90 euro al mese

Purtroppo non sono presenti i piani per gli abbonamenti mensili o da tre giorni, però i costi sono piuttosto bassi, quindi puoi tranquillamente investire nel trimestrale per cominciare. A tal proposito, è anche il caso di capire esattamente quali vantaggi otterrai sottoscrivendo uno dei vari piani elencati poco sopra:

  • Potrai vedere tutte le immagini dei profili utente
  • Potrai inviare e ricevere un numero illimitato di messaggi
  • Potrai scoprire chi ha visitato il tuo profilo
  • Potrai aggiungere qualsiasi contatto alla tua lista dei preferiti
  • Potrai chiedere aiuto al servizio di assistenza Premium

In sintesi, le uniche cose che puoi fare con un account base gratuito sono il caricamento delle foto e la compilazione del tuo profilo. Va aggiunto, comunque, che anche il test della personalità è gratuito. In conclusione, prima di passare oltre, ti consigliamo di abbonarti: in caso contrario, è molto probabile che non caverai il cosiddetto “ragno dal buco”.

Perché non c’è la funzione Cerca?

Se hai già avuto modo in passato di usare un sito di incontri per single, allora è probabile che tu ti stia chiedendo: che fine ha fatto il motore di ricerca? La risposta è semplice: non esiste su Be2.it. Il motivo è altrettanto facile da comprendere: l’intera architettura del servizio si basa sull’algoritmo di matchmaking già descritto in precedenza.

È lui che svolge tutto il lavoro sporco al posto tuo, ed è lui che “decide” quali utenti fanno per te e quali puoi contattare. Non devi vederla in modo negativo perché, se sarai stato onesto in fase di compilazione del questionario iniziale, adesso potrai trarne beneficio.

In ogni caso, puoi espandere la lista dei consigli e visualizzare altri profili utenti suggeriti, però è una lista comunque limitata. Di contro, puoi aggirare l’ostacolo vedendo chi c’è online in quel momento, se desideri avviare al volo una chat.

Infine, prima di continuare, sappi che puoi modificare le tue risposte al questionario in qualsiasi momento: ti basta, infatti, fare click sull’icona del profilo e scorrere la pagina verso il basso. Poi, se vorrai un rendiconto completo dell’efficacia dell’algoritmo, potrai leggere l’analisi della tua personalità cliccando sul link “Vedere per credere”. Qui troverai tantissimi dati e grafici utili per comprendere come sei fatto.

Attenzione, però, perché spulciando un po’ il sito è comunque presente la possibilità di ampliare la ricerca dei profili compatibili. Si tratta di uno strumento diverso dal motore di ricerca, ma che merita comunque un piccolo approfondimento. Puoi scoprirlo da solo, andando sul menu di colore nero in cima, e selezionando la voce “Criteri di ricerca”.

Da qui potrai impostare il range dell’età (ad esempio dai 18 ai 45 anni) e la statura. Potrai anche indicare se preferisci un certo titolo di studio o grado di istruzione. Nelle preferenze avanzate, invece, potrai modificare valori come il sesso delle persone proposte, la regione, il paese, la città, il reddito annuo e tanto altro ancora. Una volta confermate le modifiche, il sito aggiornerà in automatico la lista dei profili proposti entro 24 ore.

Il customer care service è affidabile?

Poco sopra ti abbiamo spiegato che uno dei vantaggi dell’abbonamento è la possibilità di usufruire del customer service Premium. In realtà chiunque può contattare l’assistenza di Be2, anche chi non ha pagato e quindi continua ad usare l’account free. Di contro, gli utenti abbonati hanno sempre la precedenza, e la possibilità di contare su un servizio di supporto molto più rapido e completo.

Posso navigare sul sito da cellulare?

Chiaramente Be2.it ti permette di accedere al portale da desktop, dunque usando il tuo computer o il tuo laptop. Ma non è di certo l’unica opzione, dato che il suddetto servizio può essere navigato anche da smartphone. Non a caso, ti basta scaricare l’app di Be2, disponibile sia per Android (Google Play Store), sia per iPhone (App Store). Naturalmente l’applicazione mobile ti consentirà di usare il servizio non solo dal cellulare, ma anche dal tablet.

Posso eliminare il mio profilo utente?

È chiaro che questo sito, così come tanti altri, ti dà la possibilità di eliminare il tuo profilo e tutti i dati ad esso correlati. Cancellare l’account Be2 vuol dire perdere per sempre ogni informazione contenuta dal profilo: in pratica, eliminerai ogni singola traccia delle risposte che hai dato al questionario, insieme ai messaggi inviati e ricevuti, alla lista dei preferiti e via discorrendo. Per questa ragione, prima di procedere in questa direzione, ti conviene sempre ponderare con calma cosa stai facendo, perché poi non potrai più tornare indietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *