Siti di Incontri per Lesbiche: 7 Migliori Chat per Donne che Cercano Donne


Quando si tratta di incontri e relazioni, la tecnologia offre un supporto prezioso, perché dà la possibilità di superare la timidezza e facilita il primo approccio, che magari nella realtà, faccia a faccia, risulterebbe a molti difficoltoso e questo vale sia nel mondo etero che in quello omosessuale.

Nello sterminato universo del dating online, sono tanti i siti di incontri per lesbiche ed app che offrono l’opportunità di conoscere persone che condividono il nostro stesso orientamento sessuale.

Su questi portali dedicati, è molto più semplice incontrare donne che cercano donne, e sperare di trovare la persona che fa per noi.

Ma non tutti i siti per sole donne sono uguali, e non tutti offrono un adeguato livello di sicurezza e di privacy, con utenti verificati e profili reali e spesso hanno anche costi molto differenti (si perché tutte ma proprio tutte costano qualcosa),  dunque molto spesso iscriversi ad una chat per lesbiche può essere inconcludente, o addirittura portare ad una serie di delusioni, inconvenienti che riuscirete ad evitare seguendo la nostra piccola ma completa guida, con l’elenco dei migliori siti, e delle migliori app, dedicate agli incontri tra donne.

1. Chatlesboitalia.com

Più che un sito di incontri, una vera e propria community, con tutta una serie di articoli che affrontano le tematiche legate all’omosessualità femminile. chatlesboitalia.com è un sito per sole donne offre alle sue iscritte la possibilità di conoscere persone reali, con profili verificati, e di circoscrivere la ricerca alla propria zona di residenza, grazie al cospicui numero di donne iscritte al portale.

Molto spesso per una donna che si trova a fare i conti con un lato ancora inesplorato della propria sessualità, è difficile approcciarsi agli altri, per timore di essere giudicati o addirittura derisi. Su questo sito, invece, non c’è spazio per i preconcetti e le uniche cose che contano sono l’amore e soprattutto il rispetto.

L’iscrizione e la creazione del proprio account sono gratuite, questo da la possibilità di accedere al sito e iniziare a visionare le immagini e le descrizioni presenti sui tanti profili.

Quanto costa Chat Lesbo Italia?

Per usufruire dei servizi supplementari, viene richiesta la sottoscrizione di un piccolo abbonamento, che è soggetto a vari sconti quando viene sottoscritto per più mesi. Alcuni esempi: il costo dell’abbonamento per 1 solo mese a chatlesboitalia.com, è di 24,99 euro, che arriva a 19,99 euro al mese se ci si abbona per tre mesi (quindi con uno sconto del 20%).

Ancora, il corrispettivo mensile si riduce notevolmente, con uno sconto che arriva al 40%, se si sottoscrive un abbonamento per 6 mesi. Questa è la soluzione che consigliamo e con cui ci siamo trovate meglio.

2. App Her

Her è un app peer lesbiche  concepito principalmente per donne queer, in cerca di altre queer. Su questo portale, infatti, sono ben 12 le opzioni per indicare il proprio orientamento sessuale. Dunque oltre alle lesbiche sono disponibili anche etero, trans, bisex, non binary, fluid,e queer.

Quanto costa Her?

Anche con Her, gli utenti hanno a disposizione sia l’iscrizione gratuita che diversi tipi di abbonamento, della durata di 1 mese (14,99 dollari/13,79 euro), 6 mesi (59,99 dollari/55,17 euro), o 1 anno (89,99 euro/82,75 euro).

Her contempla anche una serie di articoli e approfondimenti dedicati al mondo LGBTQ, ma le persone iscritte non sono sempre libere da impegni sentimentali, dunque è possibile anche imbattersi in persone che non desiderano una relazione ma solo un’avventura.

3/4. Icontactos.com e Ma Rencontre Lesbienne

Per quanto riguarda Icontactos.com, le criticità sono molteplici, ma va detto anche che si tratta di un sito per lesbiche dedicato esclusivamente ai Paesi di lingua spagnola, con il testo della homepage interamente in spagnolo. L’iscrizione è gratuita, non c’è bisogno di sottoscrivere un abbonamento.

Quanto costano?

Questo non si può dire, invece, per un altro sito internazionale, che contempla unicamente iscritti che provengono da Paesi di lingua francese, come il Belgio, la Svizzera e il Canada. Su marencontrelesbienne.com, infatti, è necessario sottoscrivere un abbonamento, che prevede, per 1 solo mese, un costo pari a 37 euro.

Ci sono poi canoni di 3 mesi (79 euro), e 6 mesi (99 euro), fino all’abbonamento annuale che arriva a costare ben 135 euro, costi decisamente superiori rispetto alla media dei siti per lesbiche.

5. Wapa: Chat e Incontri Lesbici

Non sono molti i siti che offrono incontri tra donne, nella maggior parte dei portali di dating come Wapa sono presenti sezioni dedicate a uomini e donne che cercano persone dello stesso sesso, ma sono comunque inseriti all’interno del sito generico ed etero, e bisogna fare una ricerca specifica per riuscire a trovare annunci per lesbiche. Per noi quindi questa scelta non è delle migliori.

Quanto costa Wapa?

In assenza di siti dedicati, sono state create delle app dedicate esclusivamente alle donne che cercano donne. Una di queste applicazioni è WAPA, disponibile sia per iOS che per Android. Questa applicazione contiene profili di donne da tutto il mondo, con l’abbonamento annuale che prevede un costo di 35,99 dollari (circa 33 euro), mentre il costo mensile è di 4,99 dollari (4,59 euro).

Pagando l’abbonamento si avrà accesso ad alcune funzionalità fondamentali, come il traduttore integrato, mentre per chi intende inscriversi gratis, sono previsti servizi si messaggistica e ricerca dei profili più vicini alla propria zona di residenza, e il caricamento di sole 5 immagini all’interno del profilo.

L’applicazione, purtroppo, non è molto stabile, in particolare nella versione creata per iOS, e non esiste un meccanismo di verifica dei profili, per cui potrebbero essere presenti account fasulli o spam.

6. Zoe: Lesbian Dating & Chat App

Un’altra app di incontri lesbici è Zoe: Lesbian Dating & Chat App, anche questa disponibile nella versione per iOS e in quella per Android. Questa applicazione prende spunto dal meccanismo di un altro popolarissimo sito di incontri, con l’opzione “swipe”, per stabilire se la persona ci attira o meno.

L’unico problema è che se l’altra persona ci piace, ma noi invece non piacciamo, non avremo la possibilità di inviare messaggi e interagire. Con la sottoscrizione di un abbonamento, però, il massimo di 5 messaggi al giorno, questo per permettere a chi scorre i profili di sceglierti prima dello swipe.

Quanto costa Zoe?

Gli abbonamenti premium prevedono un tariffario variegato, che va dai 6,99 euro, fino agli 87,99 euro, ma le funzionalità disponibili per chi non si abbona, secondo quanto affermato dagli stessi utenti, sono veramente poche.

7. Taimi

Per trovare lesbiche in chat e stringere amicizia, questa applicazione non è forse l’ideale, dal momento che non è esclusivamente dedicata a donne che cercano donne, ma è un “enorme calderone”, che contiene profili, come si legge nella descrizione dell’app, di “chiunque altro nello spettro del gender e della sessualità”, quindi trans, queer, gay, bisessuali, lesbiche, non binary, intersex e via discorrendo, diciamo che è simile a Wapa ma con più uscritti.

Quanto costa Taimi?

Taimi fornisce una versione per iOS e una per Android, e in entrambi i casi non è prevista un’opzione free, bensì un periodo di prova di 7 giorni, al termine dei quali verrà corrisposto un costo settimanale pari a 2,14 dollari, pari a 1,97 euro.  


0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.