single

single al primo incontro

Il primo appuntamento del single

Diciamocelo sicuramente trovare un partner con cui avere un appuntamento che ne valga la pena già’ e’ una cosa abbastanza difficile, ci vuole anche un pizzico di fortuna e di impegno nella ricerca (non credete mai chi sostiene di non cercare mai nulla nella vita soprattutto nel campo amoroso, tutti sono alla ricerca del partner diciamo più’ adatto) ma una volta trovato ( ormai quasi sempre tramite un sito di incontri per single) non e’ mica finita qui!

Bisogna organizzare il primo incontro e se magari siamo arrugginiti un pochetto dalla nostra precedente inattività amorosa e sessuale la preoccupazione aumenta ancora di più’ tanto più’ si avvicina il momento dell’ appuntamento che di solito si svolge in un bar o per strada in luogo pubblico ad orari che oscillano tra il post lavoro (1830/19) fino alla sera ma di solito non di notte fonda e si comprende il perché’.

Sono-single-da-anni-perchè-

Sono single da anni perchè?

I single incalliti (cosi si chiamano i single da anni) sono in numero sempre crescente, di solito ci si inizia a preoccupare di essere “troppo” single quando ci si avvicina ai 40 anni per gli uomini e 35 per le donne.

ma perché’ sono ancora single?

E’ importante essendo single da anni saper gestire l’improvviso desiderio di trovare un partner in quanto la ricerca non deve essere assolutamente “a tutti i costi”.

single al matrimonio

Single a rimorchio nei matrimoni

Spesso da single andare ad un matrimonio dove c’e’ la classica vecchia coppia di amici che corona il loro stupendo sogno d’amore e’ altamente deprimente e tende a far virare la giornata al suicidio post cerimonia.
E’ un dato di fatto ma visto che dobbiamo anzi dovete andarci perforza vediamo di scovare almeno uno e diciamo uno solo aspetto positivo in modo da sopportare meglio le scarpe strette e il sorrido imbalsamato difronte all’altrui diciamocelo invidiata felicita sentimentale.

Come-essere-single-e-contenti

Come essere Single e contenti nel 2018

Come essere single e contenti? È un argomento complicato da gestire, specialmente perché tutto ruota intorno all’idea che ti sei fatto di “felicità”. Non è affatto detto che l’avere una donna accanto sia poi così fastidioso, così come non è detto che sia necessario. In sintesi, ogni uomo potrebbe vederla diversamente, anche coloro i quali sono convinti che la solitudine sia il bene che stanno ricercando: alle volte non è così, e quando non è così, essere felici da single risulta una missione impossibile. Gli aspetti da valutare, per dare una risposta alla domanda iniziale, sono tanti e richiedono un’analisi ben più approfondita: un’analisi che chiama in causa non solo gli aspetti pratici della vita da single, ma anche e soprattutto quelli psicologici. Essere single e felici? chiediti cosa vuol dire la felicità! Prima di capire come essere single e contenti, devi chiederti cosa intendi per “contentezza”: spesso ci facciamo condizionare dagli altri e dalle linee guida che la società ci impone. Ad esempio, le nuove generazioni difficilmente si legano, e tendono piuttosto a vivere delle storielle passeggere: la vita da single, in sintesi, pare essere diventata una moda. La realtà è distante anni luce da questo modo di vedere la questione: un single è innanzitutto una persona matura, che sa ciò che vuole dalla vita, e che ha imparato a convivere con i propri silenzi. Un single incapace di stare bene con se stesso, viceversa, è un single insicuro che vive questa condizione come un limite: in tal caso, raggiungere la felicità non sarà mai possibile stando da soli. Ecco cosa devi fare, per cominciare: devi capire se il tuo concetto di felicità corrisponde alla consapevolezza di dover vivere una vita senza una donna stabile accanto. Se è presente questa consapevolezza, e se la accetti, significa che hai tutte le armi necessarie per essere single e felice di esserlo. Essere felici da single? più facile a dirsi che a farsi Essere single e felici non è mai facile: da un lato si trovano le tue esigenze di libertà individuale, dall’altro quella tendenza nel trovare nelle donne un punto fermo di stabilità. Potresti anche aver preso questa decisione a causa di una storia finita male, oppure per “costrizione”, semplicemente perché sono anni che non hai una donna. In tutti questi casi, se hai chiara in mente la situazione della vita da single e se l’hai accettata, trovare una soluzione è comunque possibile. Come fare? Per prima cosa devi pensare che, tutto sommato, la tua è una vita da privilegiato. In parole povere, devi prendere la bilancia del tuo cuore e pesarvi sopra tutti i vantaggi della vita da single. Vivi la tua vita da single pensando ai vantaggi Da single, non devi rendere conto a nessuna donna in particolare: sei totalmente padrone del tuo tempo e delle tue azioni, e puoi spendere entrambi come desideri e quando lo desideri. Non devi per forza scendere a compromessi con una partner, non devi limitarti in quelli che sono i tuoi hobbies o …

Come essere Single e contenti nel 2018 Leggi tutto »

matrimoni per single

Matrimoni per single? In Giappone si può

Hai passato i trent’anni e tutti, dagli amici alla famiglia, ti pongono sempre la fatidica domanda: “ma quando ti sposi?”. Vagli a spiegare che tu ti sposeresti anche, se solo trovassi un partner… e che trovarlo non è così facile come sembra!
Ad ogni modo, nessun problema! Da oggi puoi sposarti anche da single! Sembra una di quelle bufale che circolano su internet, invece è tutto vero…

incontri per single abitudinari

Incontri per single abitudinari

Essere single ed abitdinario spesso diventa nel tempo sia per gli uomini che per le donne una sorta di coperta di linus dove rifugiarsi, un proprio mondo intoccabile dagli esterni (fenomeno chiamato in inglese confort zone). La vita da single “abitudinario” e’ caratterizzata dai propri riti personali quotidiani  molto radicati…d’altronde essere single vuol dire tante cose, tra cui  essere padroni della propria giornata, decidere cosa fare e cosa non fare, se uscire o restare a casa senza dover dare conto a nessuno. E’ quindi sicuramente difficili, quando si incontra un altro single, essere disposti a lasciare andare la nostra vita e il proprio nido. A vote ci si iscrive anche in siti di incontri per single ma non raggiungendo mai l’incontro dal vivo. Rimettersi in gioco Ed è proprio questo il punto importante da prendere in considerazione. Senza rimettersi in gioco veramente non si va’ da nessuna parte. Porre delle resistenze ad un rapporto nascente significa non volerlo davvero. Quindi bisogna per prima cosa avere le idee ben chiare su cosa ci si aspetta e su cosa si vuole fare nell’immediato futuro della propria vita sentimentale. Gli americani la chiamano la “zona di conforto” come detto in a pertura di questo articolo, tradotto letteralmente e cioè’ come vi spiegavamo all’inizio il guscio prottettivo che si crea negli anni di single-tudine. passateci il termine desueto. Ricordatevi sempre che: Essere single è spesso fonte di  disagio soprattutto per le persone che non sanno stare o non sono abituate a stare da sole ( ma solitamente dipende da un aspetto caratteriale). Imparare a stare bene con se stessi e’ a chiave per la tranuillità d’animo e sentimentale. Essere single non vuol dire necessariamente essere soli e tristi anzi. Inutile alzare barriere. Non bisogna avere paura di aprirsi alle nuove conoscenze. Spesso dopo delusioni sentimentali si teme di poter soffrire ancora le pene d’amore che come tutti sanno non sono sicuramente piacevoli e quindi si tende ad evitare addirittura la possibilità che avvenga qualcosa che riguarda la sfera sentimentale. Il nostro equilibrio emotivo da single può riadattarsi ad una vita di coppia basta volero veramente. Ci sono differenze tra maschi single e femmine single. I maschi tendenzialmente sono ancora più’ restii delle donne ad abbandonare le propri abitudini e soprattutto spazi (dalla partita di calcetto con gli amici il giovedì alla birra di gruppo) ma anche le donne non scherzano. Si ma quindi praticamante cosa si puo’ fare? Iniziate una nuova relazione con entusiasmo ma non abbandonate mai la vostra vita sociale che vi ha acompagnato nella vostra condizione da single. Evitate di isolarvi le amicizie sonoutili sia in coppia ma soprattutto quando si e’ single

I Cookies ci permettono di offrirvi un servizio migliore. Usando il sito accetti i nostri cookies. | Close
Torna su