Come trovare l’Anima Gemella in 7 step che funzionano davvero


come-trovare-anima-gemella
come-trovare-anima-gemella

Uno degli obiettivi più importanti che ci poniamo nella vita, è quello di trovare l’anima gemella.

Spesso pensiamo che l’amore non sia più un qualcosa a cui aspirare, ci chiudiamo a riccio dando del melenso ad ogni amore che ci sboccia intorno, ma in realtà vorremmo noi essere protagonisti di quella storia.

Signori, basta piangersi addosso! Cerchiamo, invece, di rimboccarci le maniche e di vedere la vita come un insieme di opportunità che vanno colte, ma che spesso vanno anche aiutate.

Ecco perché dedichiamo questo approfondimento a dei consigli che, per noi, sono stati decisivi per cercare l’anima gemella e che vogliamo assolutamente condividere con voi:

  • Trovare l’anima gemella: 7 passi per cercare l’amore
    • Datti valore
    • Aiuta il fato con una spintarella
    • Apri la mente
    • Prendi ogni incontro con la giusta leggerezza
    • Allarga la tua cerchia di amici
    • Frequenta nuovi posti con regolarità
    • Evita le persone già impegnate
  • La formula per trovare l’anima gemella

Trovare l’anima gemella: 7 passi per cercare l’amore

Sappiamo bene che non parliamo di una cosa semplice e che magari le illusioni del passato ti hanno convinto che, ormai, la persona giusta per te non esiste o che, con la fortuna che ti ritrovi, non riuscirete mai ad incontrarvi per davvero.

Ecco, diciamolo subito: un atteggiamento del genere è deleterio! Se già parti con questo spirito, non avrai nessun tipo di predisposizione mentale e fisica verso l’altro.

Magari, potrà capitare che l’anima gemella sia a due passi da te, che magari vi siate sfiorati, incrociati in passato, quasi come un segno del destino, ma neanche ci hai fatto caso.

Ma come incontrare l’anima gemella e saperla riconoscere? Come predisporsi nel modo giusto? Leggi e metti in pratica questi 7 step, per iniziare!

1# Datti valore

Prima ancora di amare qualcuno, impara ad amare te stesso, a darti il giusto valore.

Rientra un po’ nell’atteggiamento negativo di cui parlavamo prima, il non sentirsi mai all’altezza delle situazioni e delle persone, il pensare che non ci sarà mai qualcuno che possa accorgersi di noi: figuriamoci amarci incondizionatamente!

E invece è importante ripartire proprio da se stessi, prima di cercare l’anima gemella, lavorare sulla propria autostima e comprendere – soprattutto – che tutti abbiamo diritto alla felicità.

Lavorando su questo punto, si diventerà non solo più consapevoli di sé, ma anche più sicuri e maggiormente predisposti ad intercettare le occasioni e le persone che ci “passano davanti”.

2# Aiuta il fato con una spintarella

Una spintarella serve sempre, non neghiamolo. Può essere l’iscrizione a dei portali online ( per questo leggi assolutamente la nostra guida sui migliori siti di incontri) o può essere accettare un invito da parte di quel ragazzo o ragazza, che hai snobbato ma non sai neanche più il perché, a conti fatti.

Di certo, l’iscrizione ad un app di dating online ( dai uno sguardo al nostro approfondimento su come funziona l’app Once) può essere sì utile, ma attenzione a farne un uso saggio: se vuoi davvero cercare l’anima gemella, allora non perdere tempo in appuntamenti che sai non avranno mai un futuro solido.

Certo, concediti del divertimento e lasciati sedurre, se è ciò che desideri in quel momento, ma non perdere mai di vista il tuo obiettivo, altrimenti rischi sono di rimandare per l’ennesima volta la concretizzazione del tuo sogno d’amore.

3# Apri la mente

No, lui/lei non mi piace perché veste male”.

“Non potrei mai stare con uno/una di quella religione”.

“Per carità, se non è bello almeno come Brad Pitt/Charlize Theron non ne voglio neanche parlare!”.

“Voglio un partner ricco/a, così potrò avere tutto quello che voglio”.

Sii onesto: ti riconosci in queste affermazioni o in altre simili? Molto probabile.

Soprattutto quando la propria formazione personale è completa e si ha qualche anno in più, riuscire ad adattarsi alle altre persone e addirittura a pensarle come compagne di vita diventa un affare complicato.

Si è meno tolleranti, forse anche meno disponibili al confronto, spesso anche inflessibili.

La verità è che, ad un certo punto e magari anche dopo qualche relazione naufragata in malo modo, si comincia a diventare cinici ed intolleranti. Si ha ancora nella testa l’uomo o la donna perfetti, che non esistono nella realtà. Il confronto con l’idealizzazione dell’amore puro si scontra in malo modo con la realtà, con le persone reali: un circolo vizioso non da poco.

Invece, bisogna imparare a distinguere le due cose, la realtà e le favolette.

Apri la mente, non essere severo nel giudizio altri, non ti appigliare a cose stupide, ma pensa alla sostanza, all’affinità che potresti avere con quella persona, se solo le dessi la possibilità di conoscerti meglio.

Valuta l’essenza, non l’apparenza e smetti di mettere tutti sotto esame. D’altronde, neanche tu sei perfetto, lo sapevi?

4# Prendi ogni incontro con la giusta leggerezza

Gli amici sono i ganci numeri uno per trovare l’anima gemella. Loro ti conoscono bene e, per presentarti qualcuno, vuol dire che lo reputano potenzialmente giusto per te. Spesso, anche i colleghi con i quali sei più legato possono essere degli ottimi ganci.

Non fare l’errore di dire sempre no ai loro appuntamenti al buio, cose del tipo “no, io non faccio certe cose!”. Impara a prendere le cose con la giusta leggerezza, come un gioco o come un’opportunità (che sarebbe meglio).

Accetta un invito per un caffè, un drink o una cena: che male c’è? Male che va, avrai trascorso qualche ora del tuo tempo con una compagnia diversa dal solito, ma se ti va bene e quella persona ti garba?

Insomma, vale la pena provare!

5# Allarga la tua cerchia di amici

Ad un certo punto, non hai capito neanche come, tutti i tuoi amici sono diventate coppie. Poi le coppie sono diventate famiglia con prole. E tu ti senti fuori posto, ancora più sotto pressione.

È decisamente il momento di allargare la tua cerchia di amici!

Ci sono molti modi per conoscere persone nuove, sia online, che offline, basta saperle sfruttare per bene e darsi da fare.

Avere dei nuovi amici è un modo potenziale per trovare fra loro l’anima gemella, ma anche per farsi presentare il classico “amico di amici”: la dinamica è sempre la stessa del paragrafo precedente.

6# Frequenta nuovi posti con regolarità

Che sia un locale, una palestra, un centro culturale, la regolarità di frequenza ti aiuterà ad individuare le persone che potrebbero essere maggiormente a te affini.

E poi, se frequenti un posto perché davvero ti piace ed è la tua passione, parti avvantaggiato: un argomento certo con il quale rompere il ghiaccio con l’altro, ma anche una prima, grande passione da condividere.

Naturalmente, anche online vale lo stesso consiglio.

7# Evita le persone già impegnate

Come incontrare l’anima gemella se quello che penso sia la mia è già impegnata?”.

C’è un errore madornale in questa domanda ed è palese: le persone già impegnate non sono e non possono essere la tua metà della mela, se lo sono già di un’altra.

In linea etica, non è assolutamente corretto. Ma anche a livello egoistico: stai solo per sbattere contro un muro durissimo.

Impara a cercare l’amore fra chi è disponibile, fra chi non ha impegni sentimentali, altrimenti si rischia di farsi del male, ma anche si sfasciare una famiglia finendo per fare l’amante di turno: so, so sad.

Il mare è pieno di pesci e, considerato il numero vertiginoso di abitanti sulla terra, di anime gemelle potenziali ne esistono a bizzeffe.

La formula per trovare l’anima gemella

Di come incontrare l’anima gemella se ne sono occupati anche i professori dell’Università di Bath, nel Regno Unito. Addirittura, la matematica Rachal Riley ha composto una formula per calcolare le probabilità di trovare l’anima gemella, così come riporta il Corriere.

Il team guidato dalla Riley ha analizzato ben 18 fattori chiave che possono spingere o meno verso l’ambita conquista. Il risultato è stato che solo una persona su 562 trova davvero la persona giusta.

Troppo poco? No, non disperiamo!

Infatti, se non tutto viene lasciato al fato e si opta per la famosa spintarella di cui sopra e si fanno propri tutti e 7 e i passi elencati in precedenza, le probabilità crescono.

Ad esempio, usare i siti di incontri online aumenta del 17% la possibilità di trovare l’amore; del 16% l’andare a bere con i colleghi dopo il lavoro; e del 15% chiacchierare con qualcuno in palestra.

Praticamente, anche la scienza ci dà ragione: non resta che iniziare ad attuare subito i nostri consigli. In bocca al lupo!