Incontri per single abitudinari

incontri per single abitudinari

Essere single ed abitdinario spesso diventa nel tempo sia per gli uomini che per le donne una sorta di coperta di linus dove rifugiarsi, un proprio mondo intoccabile dagli esterni (fenomeno chiamato in inglese confort zone).

La vita da single “abitudinario” e’ caratterizzata dai propri riti personali quotidiani  molto radicati…d’altronde essere single vuol dire tante cose, tra cui  essere padroni della propria giornata, decidere cosa fare e cosa non fare, se uscire o restare a casa senza dover dare conto a nessuno.

E’ quindi sicuramente difficili, quando si incontra un altro single, essere disposti a lasciare andare la nostra vita e il proprio nido. A vote ci si iscrive anche in siti di incontri per single ma non raggiungendo mai l’incontro dal vivo.

Rimettersi in gioco

Ed è proprio questo il punto importante da prendere in considerazione.

Senza rimettersi in gioco veramente non si va’ da nessuna parte. Porre delle resistenze ad un rapporto nascente significa non volerlo davvero.

Quindi bisogna per prima cosa avere le idee ben chiare su cosa ci si aspetta e su cosa si vuole fare nell’immediato futuro della propria vita sentimentale.

Gli americani la chiamano la “zona di conforto” come detto in a pertura di questo articolo, tradotto letteralmente e cioè’ come vi spiegavamo all’inizio il guscio prottettivo che si crea negli anni di single-tudine. passateci il termine desueto.

Ricordatevi sempre che:

Essere single è spesso fonte di  disagio soprattutto per le persone che non sanno stare o non sono abituate a stare da sole ( ma solitamente dipende da un aspetto caratteriale). Imparare a stare bene con se stessi e’ a chiave per la tranuillità d’animo e sentimentale. Essere single non vuol dire necessariamente essere soli e tristi anzi.

Inutile alzare barriere. Non bisogna avere paura di aprirsi alle nuove conoscenze. Spesso dopo delusioni sentimentali si teme di poter soffrire ancora le pene d’amore che come tutti sanno non sono sicuramente piacevoli e quindi si tende ad evitare addirittura la possibilità che avvenga qualcosa che riguarda la sfera sentimentale.

Il nostro equilibrio emotivo da single può riadattarsi ad una vita di coppia basta volero veramente.

Ci sono differenze tra maschi single e femmine single. I maschi tendenzialmente sono ancora più’ restii delle donne ad abbandonare le propri abitudini e soprattutto spazi (dalla partita di calcetto con gli amici il giovedì alla birra di gruppo) ma anche le donne non scherzano.

Si ma quindi praticamante cosa si puo’ fare?

Iniziate una nuova relazione con entusiasmo ma non abbandonate mai la vostra vita sociale che vi ha acompagnato nella vostra condizione da single. Evitate di isolarvi le amicizie sonoutili sia in coppia ma soprattutto quando si e’ single

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *