Badoo? Il Sito Web Non è Sicuro

Badoo-Il-Sito-Web-Non-è-Sicuro

Badoo è in assoluto una delle piattaforme più antiche e più utilizzate per gli incontri online, ma con il passare degli anni sembra proprio che qualcosa si sia rotto.

E non parliamo della mostruosa mole di utenti registrati (ad oggi oltre 160 milioni) ma della sicurezza del servizio: un aspetto ultimamente balzato alle cronache per via delle tre denunce di abusi sessuali subite da tre adolescenti che utilizzavano questo sito.

Purtroppo, la grande mole di utenti registrati rende molto difficile controllare la sicurezza del sito, e va anche specificato che Badoo non è esattamente il massimo per quanto concerne il rispetto della privacy degli iscritti.

Non sono infatti pochi gli utenti che hanno denunciato la spedizione di email massicce da parte di Badoo ai loro amici, senza per questo averne il consenso.

Inoltre, questi problemi sono destinati a crescere, soprattutto perché da quando ha lanciato la sua app, Badoo è tornato a registrare un picco di iscrizioni davvero notevole.

Nonostante la società che fa capo a Badoo abbia respinto al mittente qualsiasi accusa a riguardo della propria sicurezza, i dubbi continuano ad essere abbastanza numerosi e purtroppo spesso fondati.

Il sito dimostra infatti di avere parecchie falle in merito ai protocolli che teoricamente dovrebbero proteggere i dati degli iscritti, al punto che alcune persone esperte di informatica sostengono di aver ottenuto l’accesso al suddetto database con una velocità ed una facilità disarmante.

Persino Facebook ha dovuto richiamare Badoo per via dell’estrema invasività della sua applicazione collegata al noto social network: un segnale non certo incoraggiante per i milioni di utenti iscritti alla suddetta piattaforma.

E Badoo, da questo punto di vista, fa orecchie da mercante e anzi continua con le sue logiche promozionali eccessive, fondate anche sulla buona fede degli utenti.

Per fare un esempio, Badoo ha recentemente lanciato una promozione per sfruttare gratuitamente i suoi servizi in cambio dell’accesso alla lista di amicizie degli utenti su Facebook.

Molti ci sono cascati, regalando a Badoo milioni di dollari quantificabili in informazioni personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *