incontri onine gratis

Incontri Online Gratis

Nel mondo degli incontri online , non è affatto detto che i servizi offerti da questi portali siano gratuiti: anzi, molto spesso queste piattaforme prevedono l’obbligo di sottoscrivere un abbonamento, dai costi più o meno economici o alti.

Purtroppo è il caso di essere sinceri: sono rarissimi i siti di incontri online gratis, si contano sulle dita di una mano e sono comunque meno performanti rispetto a quelli a pagamento.

Di contro, sappi che molte piattaforme per incontri ti consentono di usufruire di un periodo di prova gratuita o di uno sconto: un fattore importantissimo, perché ti permetterà di utilizzarli gratuitamente all’inizio, o di spendere davvero poco!

Incontri on line gratis o a pagamento: le differenze

Come sicuramente avrai già intuito da solo, esistono delle differenze fra i siti che richiedono un pagamento e quelli gratuiti.

Queste differenze sono misurabili ad un livello qualitativo: i siti totalmente free sono meno curati rispetto a quelli che richiedono un abbonamento, non hanno funzioni molto avanzate e sono anche frequentati da meno utenti.

Anche in questo campo, infatti, ciò che costa spesso attrae più di ciò che è gratis. Nello specifico, quali sono queste differenze?

Spesso si tratta della presenza (o dell’assenza) di funzioni e opzioni molto significative per un’esperienza d’uso piacevole e destinata a portarti al successo.

Ad esempio, la videochat (quando è presente) è sempre a pagamento: anche le semplici chat testuali e le email interne ai siti di incontri lo sono, così come la possibilità di aggiungere gli utenti.

In pratica, se capiti in un sito a pagamento e non paghi per usarlo, di fatto non potrai contattare le persone: alle volte non puoi nemmeno aspettare che siano loro a contattarti, perché alcune piattaforme non ti consentono di leggere le mail che ricevi.

Non devi stranirti, perché si tratta di una questione piuttosto normale: un servizio di qualità richiede lavoro e impegno da parte di chi crea e gestisce questi siti.

Se guardi al mondo dei servizi digitali, ti accorgerai che nessuno fa l’elemosina, e che nessuno regala nulla: questo principio può essere facilmente applicato anche agli incontri on line!

I siti di incontri “quasi gratis”: cosa sono?

L’opzione di pagamento canonica è la seguente: effettui la registrazione (sempre gratuita), per poi scegliere uno dei piani di abbonamento che quel sito web di incontri ti mette a disposizione.

Ogni piano ha un proprio tariffario: ci sono gli abbonamenti base che costano molto poco, quelli medi e infine quelli avanzati, che invece costano di più. In alcuni casi puoi anche trovare gli abbonamenti a vita, come su Badoo!

Ogni piano di abbonamento include al suo interno alcune opzioni disponibili e altre che risultano essere bloccate: queste ultime sono di solito le più avanzate, che puoi sbloccare solo acquistando un abbonamento di livello superiore.

Per quanto concerne i prezzi, essi variano molto da piattaforma a piattaforma: molti dei siti web di questo tipo sono a dire il vero molto economici, specialmente se opti per i piani base. Altri, invece, sono considerati “di lusso” e possono arrivare a costare molti soldi.

Perché ti abbiamo fatto questo preambolo sui piani di abbonamento? Perché esistono in effetti dei siti molto particolari, che mixano la componente gratuita con quella a pagamento.

Grazie a questi siti, hai la possibilità di usare alcune funzioni basiche senza spendere un soldo: inoltre, è previsto un sistema di crediti che risulta essere più economico rispetto all’acquisto di un piano.

Come funzionano questi crediti? Sei tu a scegliere le opzioni che vuoi attivare, e paghi esclusivamente per quelle.

La sintesi del discorso è questa: puoi personalizzare completamente le funzioni che appartengono al tuo profilo, scartando quelle che reputi meno interessanti.

Così facendo, puoi economizzare parecchio rispetto alla sottoscrizione di un abbonamento, senza negarti la possibilità di sfruttare come meglio desideri quel sito. Infine, puoi anche scegliere un abbonamento: non sei necessariamente costretto ad acquistare i crediti, perché sono presenti anche i piani!

Incontri online gratis: come funzionano?

La maggior parte dei siti di incontri ama lanciare delle campagne promozionali, che prevedono la possibilità di usare quella piattaforma gratuitamente.

Di solito questo periodo di test dura un paio di giorni: l’obiettivo è quello di darti l’opportunità di provare gratuitamente le opzioni che poi dovresti andare ad acquistare, tramite i pacchetti.

Ovviamente bisogna essere realisti: a meno di non essere particolarmente fortunato, difficilmente avrai l’opportunità di approfondire una conoscenza in questo breve lasso di tempo.

Al contrario, questi giorni gratuiti ti permettono di familiarizzare col sito e con le sue opzioni più interessanti: il tutto per renderti conto che vale la pena di affrontare quella spesa minima, prevista ad esempio per i pacchetti base.

Naturalmente non tutte le campagne lanciate sono uguali: alcune ti permettono di usare la totalità dei servizi a pagamento della piattaforma, altre ti consentono di sbloccare temporaneamente solo una parte delle suddette funzioni!

Le offerte promozionali delle piattaforme di incontri

Se da un lato alcuni siti ti permettono di godere di questo periodo di prova gratuito, dall’altro esistono delle piattaforme che periodicamente lanciano sconti e promozioni.

In pratica, ti permettono di avere accesso ai piani di abbonamento usufruendo di un prezzo minore: come accade anche in casi analoghi, spesso queste campagne promozionali hanno una durata limitata, superata la quale i pacchetti tornano a prezzo pieno.

Quali sono i siti che offrono queste opportunità?

Sono davvero parecchi i portali di incontri online che ti permettono di accedere ad un periodo di trial o ad una serie di promozioni e sconti per i pacchetti. Noi di La Notte di Venere abbiamo deciso di fornirti una lista dei più interessanti e convenienti!

CercoSingle.com – Sicuramente uno dei siti di incontri per single più famosi sulla rete: è italiano e soprattutto è frequentato da migliaia di utenti diversi. Ciò che interessa a noi, in questo caso, è la seguente informazione: CercoSingle.com ti mette a disposizione un periodo di trial di tre giorni, al prezzo scontatissimo di un euro!

cercosingle-logo2

Meetic – Un altro mostro sacro del settore, forse il sito di dating più conosciuto al mondo. Anche in questo caso il portale offre un periodo di prova di tre giorni: stavolta, però, l’offerta è del tutto gratuita e non prevede alcun tipo di esborso!

incontri on line meetic

Badoo – Anche in questo caso parliamo di un portale di incontri molto famoso: sebbene sia in calo da qualche anno, il suddetto social network appare ancora oggi una opzione di qualità, specialmente per gli incontri occasionali.

In tal caso esiste la possibilità di mandare un certo numero di messaggi al giorno senza pagare: è una promozione che non prevede limiti temporali!

incontri online badoo

Nirvam – Nirvam è una community storica, nel campo degli incontri on line: purtroppo il sito web è un po’ datato rispetto ad altri, ma è comunque presente l’opzione per sfruttare tre giorni gratis in sede di registrazione. Di contro, la suddetta promozione non sempre è attiva.

nirvam

Come trovare le promozioni sui siti di dating?

Non è affatto facile dare una risposta: in alcuni casi la comparsa delle promozioni è random, dunque bisogna essere fortunati nell’incontrarle.

In altri casi, invece, gli sconti e le promozioni vengono attivate a ridosso dei giorni di festività o di eventi come il Cyber Monday e il Black Friday: un po’ come avviene negli e-commerce. Come trovare le promozioni sui siti di dating?

Ti conviene sempre consultare l’home page del nostro blog (https://lanottedivenere.it/), perché spesso pubblichiamo le news relative alle offerte di questo tipo!

Adesso che sai come funzionano i siti di incontri online gratis, e come trovare le offerte e le promozioni, non ti resta altro da fare che scegliere il portale migliore per te e cominciare a divertirti!

Una breve storia sugli incontri on line

Prima di lasciarti, vogliamo regalarti una chicca “storica” sui portali di dating, raccontandoti la genesi e l’evoluzione di queste piattaforme. ( qui trovi un approfondimento se ti interessa la storia)

Tutto è nato dalle bacheche elettroniche e dai newsgroup che, fin dagli anni ’90, sono stati usati anche per organizzare questo tipo di incontri sul web.

Anche i forum e le bacheche di annunci sono stati strumenti utilissimi per questo genere di incontri, prima ancora che nascessero i siti specifici.

Le chat hanno poi fatto il resto, sdoganando definitivamente questo settore: ti basti pensare a servizi come AOL (America On Line) e Prodigy, con le loro relative chat room testuali destinate ai single e agli incontri telematici.

Qual è stato, invece, il primo sito web nato specificatamente per questo scopo? Questo primato è stato condiviso da due piattaforme: match.com e kiss.com, entrambe nate sul web intorno al 1994-1995.

Già prima erano nati dei servizi in apparenza simili: non si trattava però di siti di dating, ma piuttosto di agenzie matrimoniali online, dunque profondamente diverse dai primi.

È bastato un solo anno per far esplodere il fenomeno degli incontri su Internet: al punto che, nel 1996, Yahoo era arrivata a indicizzare ben 16 piattaforme per il dating!

Poi ci ha pensato Hollywood a dare una spinta al dating, grazie al lancio di film come “C’è posta per te” e “Insonnia d’amore”.

Il passo successivo è stato compiuto nell’anno 2002: questa data è infatti passata alla storia per il lancio di piattaforme del calibro di MySpace e Friendster. Si è trattato dei primi, veri social network dedicati agli incontri online: una sorta di “sottoprodotto” dei social che oggi tutti noi conosciamo, e che nel 2004 ha visto l’esordio di un big come Facebook!

Qual è la situazione, oggi? L’amore ai tempi del web ha prosperato con una velocità spaventosa. Al momento è infatti possibile trovare una marea di categorie di siti molto diverse, la quale include quelli per single, quelli per i tradimenti e quelli per gay e trans.

Le statistiche di settore sono a dir poco pazzesche: secondo i dati esposti da Online Dating, sono circa 20 milioni gli utenti che mensilmente visitano un portale di questo tipo. Inoltre, si calcola un totale di 120.000 matrimoni all’anno di coppie conosciutesi su Internet!

Quali sono le prospettive future? Naturalmente i siti di incontri sono destinati a crescere, soprattutto dal punto di vista delle nicchie e dunque della diversificazione dell’offerta.

Nel 2002 Wired fece una previsione: entro 20 anni gli incontri sul web non avrebbero più suscitato clamore.

La situazione attuale gli ha dato ragione: già oggi, il dating online viene visto come una cosa assolutamente normale!

2 commenti su “Incontri Online Gratis”

    1. Incontripersingle

      Salve quelli che proponiamo sono siti che danno la possibilit di essere usati gratuitamente o con alcune imitazioni (tipo li numero di messaggi che si possono inviare vedi Badoo) oppure che offrono alcuni giorni di prova gratuita e senza impegno… analizziamo un attimo quelli che propone lei nel suo commento:
      Twoo è tacciato di spammare tutti in modo molto invasivo basta cercare in rete e per noi è da evitare, Cupid è totalmente a pagamento senza nessuna opzione gratuita, annunci69 è a pagamento totalmente, Lovepedia è recensito da nosto sito in modo completo in un altra pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *