Trombamici: come farlo funzionare?

By | aprile 12, 2018

Trombamici-come-farlo-funzionare-

Amici con benefici? è il termine inglese con cui si descrive un rapporto che da noi viene chimato trombamicizia, ma è davvero possibile instaurare un rapporto del genere oppure è solo un colpo di fortuna sporadico o una cosa che si vede solo nei film?

Alcuni ti diranno che è possibile ma che è anche una paranoia, mentre altri ti canteranno entusiasti le lodi di questa forma così particolare di relazione.

La verità è che la suddetta relazione non è affatto impossibile, dunque ti conviene credere ai secondi, quando ti dicono che è un’esperienza da provare a tutti i costi.

Scopamici: un piccolo approfondimento

scopamici

Non è ovviamente difficile capire perché la relazione da trombamici è così bella e utile: perché si fa sesso, ma senza impegni sentimentali, e dunque l’amicizia fra uomo e donna non solo rimane, ma si fa più intima e particolare.

Certo, le cose possono anche andare storte nel momento in cui uno dei due comincia a provare altri tipi di sentimenti, ma noi oggi non vogliamo concentrarci tanto su questo, quanto sui vantaggi e sui consigli che dovrai seguire per far funzionare un rapporto da amici con benefici.

Ad ogni modo, prima di cominciare, è bene che tu sappia che essere amici con benefici significa: uscire, divertirsi, fare sesso, semplificarsi la vita a vicenda ed essere complici in tutto. Di fatto, è la relazione perfetta!

La trombamicizia può fallire?

Ebbene sì, dato che anche le cose migliori prima o poi finiscono: una trombamicizia non è mai eterna ed in genere dura pochi mesi, e nella migliore delle ipotesi ci si separa di comune accordo.

Ma una trombamicizia può anche fallire miseramente, se uno dei due si affeziona e comincia a pretendere dell’altro. Le emozioni sono dunque il primo nemico dell’amicizia con benefici, insieme alle delusioni di un sesso non così bello come ci si poteva aspettare all’inizio: ma in questo caso, le strade si separano senza grosse complicazioni, e amici come prima (ma senza benefici).

Amici con benefici: alcuni consigli preliminari

Non si diventa mai amici con benefici per caso, ma solo quando c’è una reale affinità, e quando l’amicizia si basa su fondamenta forti, e magari anche su anni di conoscenza.

Bisogna essere infatti sulla medesima lunghezza d’onda, condividere gli stessi obiettivi non-sentimentali e mettere in chiaro le cose: fare sesso non significa essere fidanzati o avere una storia, dunque non deve esserci gelosia né scenate di mezzo.

Quindi, una volta chiarite le regole iniziali, cominciate a chiarire anche cosa fare dopo il sesso: dormire insieme? Separarvi? Tutto dipende da voi, ma dovete chiarirlo prima, per evitare fraintendimenti. E poi dovrete ovviamente chiarire che un domani potreste trovare dei partner veri e dunque smettere con questo gioco.

5 consigli per una relazione da scopamici perfetta

  1. Trova una trombamica che sia davvero in sintonia con te, e non cercare mai l’amore quando lo fai.
  2. Non provarlo mai con la tua migliore amica, perché quando finirà (e finirà) potresti perdere qualcosa di molto più prezioso.
  3. Non dare mai priorità: se hai una ragazza e anche una trombamica, non fare mai indispettire quest’ultima dicendo che la tua ragazza ha la precedenza.
  4. Comunica sempre il tuo stato d’animo e cerca di capire anche quello di lei: parlatene spesso e vedete se la cosa procede bene per entrambi, o se cominciano a sorgere problemi.
  5. Conquista e difendi il tuo spazio con le unghie e con i denti: una trombamicizia non è un fidanzamento, ma un hobby, e come tale devi considerarlo, senza farti mai scavalcare da lei e da ciò che vuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *