bugie nei siti di incontri

4 Bugie Comuni Nei Siti Di Incontri

“L’altro giorno stavo parlando a questo ragazzo on-line. La conversazione andava alla grande. Si era mostrato molto intelligente e aveva fatto tantissime cose nella sua vita. Mi aveva impressionato.

Era un militare con una laurea in ingegneria che aveva viaggiato praticamente ovunque, e che aveva preso un anno sabbatico prima di iniziare l’Università, era un paramedico e così via; la lista di cose che questo ragazzo aveva fatto mi sembrava infinita.

Anche se aveva molto da raccontare, alla fine gli chiesi: se sicuro che hai solo trent’anni? Rimase un attimo sorpreso e mi chiese cosa aveva fatto pensare questa cosa. Disse in realtà ne aveva 44.

Cosa è successo a me spesso è accaduto anche a te: la gente mente  sui siti di incontri”

Di seguito troverai un elenco delle bugie più comuni nei siti di incontri on-line e che ti puoi aspettare durante la tua esperienza.

4. La bugia sull’età

Io credo che tutti abbiamo tre età. La prima è l’età che che realmente abbiamo. La seconda è l’età che ci sentiamo dentro. La terza è l’età che dimostriamo.

Talvolta queste corrispondono. Altre volte no. Quando non corrispondono, ti capitan di beccare persone on-line che vogliono cambiare la loro età. Questo accade spesso perché credono che le persone della loro età non siano adatte a loro, oppure non sento l’attrazione per i coetanei, oppure credono che i loro interessi siano complementari a quelli di qualcuno con un’età diversa.

Come scoprire uno che mente sull’età:

A meno che non sappia imitare un ufficiale che possa richiedere di visionare il certificato di nascita, potresti non renderti conto che ti stanno mentendo.

Le foto possono essere un indizio notevole per scoprire questa bugia sui siti di incontri. Può sembrare che nella foto oppure la loro foto sembra essere stata scattata con una vecchia Polaroid.

Un altro modo per capire se stanno mentendo e verificare le loro conoscenze storiche.. Chiedi cosa stavano facendo l’11 settembre. Chiedi dov’erano quando Diana morì. Metti a confronto le loro risposte per capire se queste hanno senso o se c’è qualcosa che non va.

3. La bugia dell’aspetto fisico

Diciamoci la verità. Quando vai ad un appuntamento si preoccupa sapere se la persona che stai per incontrare è uguale a come l’hai vista nella foto. Puoidigerire tutto, ma non questa tecnica del falso profilo.

Come smascherare una falsa identità:

Se le immagini includono soltanto gli scatti in primo piano o interi ma poco nitidi, probabilmente si stanno mentendo sul loro aspetto fisico. Questa è una bugia molto comune. Verifica anche che le foto siano scattate dalla stessa prospettiva/selfie/posa. Le persone oneste mostrano diverse foto senza problemi.

2. La bugia del luogo

Spesso chi frequenta i siti di incontri on-line mente sul luogo dove vivono perché forse vivono in un’area poco raccomandabile oppure non vogliono essere riconosciuti nella loro città. Vivono solitamente in periferia o in luoghi dove non ci sono molte possibilità di incontri.

Per capire questo stratagemma:

Chiedi dove piacerebbe andare o in quale palestra  vanno.. Dove lavorano, quanto tempo ci mettono per arrivare interrogativo? Insomma, domande semplici che diventeranno complicate se stanno mentendo.

1. La bugia del “single”

L’altro giorno una mia amica mi ha inviato la foto di un ragazzo che aveva ammesso apertamente di essere sposato e di cercare una relazione extraconiugale Lui viveva a Roma e cercava qualcuno a Milano.

Non è un grande segreto che le persone sposate spesso cercano qualcuno on-line. Spesso però cercano di nascondere questa cosa ovviamente e sta a voi scoprirla.